Chiedimi se sono felice!

I benefici di una vita a due ruote



E’ ufficiale: pedalare rende felici! Niente di nuovo per noi ciclisti che da sempre celebriamo l’immensa gioia che ci regala il tempo passato con la nostra amatissima bicicletta. Studi svolti recentemente nel Regno Unito confermano come uno stile di vita attivo porti un singolo individuo, sia di sesso maschile che femminile, ad essere il 32% più felice dei coetanei sedentari.

Pedalare mette il sorriso. Moretti Bassano

Gli studi

Le ricerche hanno preso in esame 1000 adulti inglesi analizzando diversi fattori che influenzano la salute mentale del soggetto. Dall’essere più o meno ottimista e solare, alla positività verso futuro e crescita personale, diversi fattori sono entrati in gioco per giustificare la relazione tra lifestyle e umore. I risultati hanno confermato che essere molto attivi salvaguardia la nostra salute mentale ed allenarsi con una certa costanza ci aiuta a rilassarci ed aumentare l’autostima.

Attività fisica per lo spirito

Rosi Prescott, direttrice della ricerca al centro YMCA, ammette di non essere affatto sorpresa dai risultati della sua ricerca. “Questi dati avvalorano qualcosa di cui tutti eravamo già consapevoli, l’impatto positivo dell’attività fisica nel benessere generale della singola persona”. Sia dal punto di vista puramente fisico che da quello mentale l’allenarsi con una certa costanza ci regala solo ottimi benefici.

Benessere mentale

Depressione e benessere mentale sono dei temi sempre più delicati. Malattie scomode che entrano a fa parte della quotidianità di moltissime persone, senza limiti di età o sesso. Sapere che ad aiutarci in certi momenti particolarmente neri potrebbe essere un bel giro in bicicletta o una corsa a piedi non può che essere un’ottima notizia.

Diamoci una mossa

Scuole, organizzazioni e centri di supporto dovrebbero lavorare quotidianamente per aiutare le persone ad avvicinarsi al fitness e allo sport. I risultati si possono vedere già dalle prime sessioni: l’umore cambia, stiamo meglio con noi stessi e con gli altri, siamo più ottimisti e in generale felici. Da pratiche più spirituali come lo yoga ad attività intense come corsa o ciclismo, ognuno può trovare il giusto sport per imparare di nuovo cosa vuol dire volersi bene ed avere un’attitudine positiva perso la vita.

Scacciare la negatività

Inoltre bisogna considerare anche come circondarsi di persone negative non ci aiuta a migliorare la nostra salute mentale. Essere in situazioni dove le persone con cui ci relazioniamo tendono ad essere particolarmente negative riduce del 33% il nostro benessere. Sorridere può davvero cambiarci la giornata e ovviamente anche cambiarla a chi ci sta affianco.

Buona pedalata… e non dimenticare di sorridere!