TARMAC S-WORKS SL6 SPECIALIZED 2018

moretti bassano tarmac s-works sl6

Tarmac S-Works SL6 è davvero veloce!

I precedenti

  … Tarmac SL5 ha già lasciato una testimonianza di successo con oltre 200 vittorie professionali fin dal 2015, la SL6 riceve una completa ristrutturazione per il 2018 che include una forma più aerodinamica, un peso più basso, geometria neutra e persino una corsa sostanzialmente più liscia di prima. La nuova Tarmac s-works SL6 ha già fatto apparizioni al Tour de Suisse e all’OVO Energy Women’s Tour …

design da Shiv e Venge a tarmac s-works sl6

Prendendo spunto dal design dei fratelli Shiv e Venge, anche il triangolo posteriore è stato abbassato, ora incontra il tubo sella più in basso di prima. Specialized insiste sul fatto che questo profilo non sembra solo veloce; è veloce!

moretti bassano tarmac s-works sl6 Treviso

moretti bassano dettaglio reggi sella

I dati della galleria del vento forniscono, secondo la responsabile prodotto street Stephanie Kaplan, un vantaggio di 45 secondi su 40 km rispetto alle più tradizionali biciclette come Trek Emonda o Cannondale SuperSix EVO, mettendola approssimativamente in parità aerodinamica con la Specialized Venge.

Il telaio della Tarmac SL6 è più leggero della SL5, con un peso di soli 733 g per un telaio da 56 cm. Un risparmio impressionante di 30 g è venuto dal cambio della chiusura del perno centrale, che ora utilizza una guida in plastica piegata invece dei canali stampati per il cablaggio.

moretti bassano tarmac s-works sl6 Treviso

moretti bassano dettaglio freno posteriore

Oggi Tarmac SL6 utilizza quasi il doppio di pezzi singoli di fibra di carbonio raw rispetto la SL5 per migliorare la qualità di guida. Le forcelle variano per dimensione, così che ogni ciclista possa sperimentare la stessa sensazione di corsa; da una donna di 150cm per 50 kg fino a un uomo di 190cm di altezza e 100 kg.

Come previsto, le biciclette da uomo e da donna saranno visivamente distinte con lavori di verniciatura specifici, sui modelli di fascia superiore queste differenze saranno più lievi

conclusioni

  In questa bici non c’è alcun errore, è “una vera macchina da corsa purosangue, pneumatici da 26mm, nuovo attacco sella rendono un’uscita da 120km su strade imprecise e terreno misto un mix di sensazioni potenti e gratificanti senza alcun problema per la schiena e lasciando il solo desiderio di andare a bomba.

Il meglio del mondo bici per le provincie di Vicenza – Treviso – Padova – Verona – Venezia – Rovigo – Trento – Bolzano – Pordenone – Udine