Zenzero tra sport e dieta: perchè fa tanto bene?

Alleato di salute e sport

Questa preziosa pianta erbacea originaria dell’Estremo Oriente è da tempo conosciuta per i suoi molteplici benefici salutari. Lo zenzero è ricco di oli essenziali e principi attivi che offrono naturali rimedi antinfiammatori ed antiossidanti. Oltre quindi a fare estremamente bene al nostro corpo e sistema immunitario, questa ormai popolarissima spezia un ottimo alleato di chi pratica sport e di chi segue una specifica dieta.

Dimagrire con lo zenzero?

I rimedi naturali dovrebbero essere sempre preferiti ad altre opzioni, solo così insegniamo al nostro organismo a sopravvivere senza aiuti più chimici ed invasivi. Per questo ci piace tenerci informati e scoprire tutti i benefici di piante, frutta e verdura che spesso dimentichiamo o sottovalutiamo.

Zenzero e sport: i benefici di questa preziosa spezia. Moretti Bassano

Grazie alle sue caratteristiche, tra cui per esempio quella di aiutare la digestione, il buon zenzero viene spesso inserito nella dieta di chi vuole perdere peso e prendersi cura del proprio corpo. Se consumato dopo i pasti, tiene inoltre sotto controllo i tassi di glicemia e colesterolo. Le sue proprietà termoioniche permettono di produrre calore e bruciare calorie, andando così ad accelerare il metabolismo e colpire i grassi in eccesso. Quale miglior alleato di una dieta dimagrante accompagnata dalla giusta e costante attività fisica?

Nello sport

A quanto pare il ginger si è saldamente posizionato tra gli alimenti più indicati per gli sportivi. Chi ama lo sport e vuole tenersi in forma, rafforzando le proprie difese, è caldamente invitato a consumarne a volontà. E’ infatti l’ingrediente ideale che riduce infiammazioni ed eventuali dolori legati alla pratica più o meno intensa di sport. Inserirlo quotidianamente nella nostra alimentazione non può che portare immensi benefici a livello nutrizionale e salutare.

Nella nostra dieta

Sappiamo bene che si tratta spesso di amore o odio, c’è chi lo adora in tutte le sue forme e chi proprio non lo può vedere. Se rientrate tra quelli che non possono affrontarlo vi consigliamo di dargli una seconda possibilità perchè ne vale davvero la pena. Lo zenzero può essere inserito tra gli ingredienti di molti piatti in cucina. E’ molto diffuso tra le ricette orientali, sopratutto indiane, dove viene aggiunto a quello che noi chiamiamo “soffritto”. Non spaventatevi: nonostante sia conosciuto per il suo gusto intenso, se cucinato e mescolato con altri alimenti risulta davvero delizioso. Inoltre può essere consumato come bevanda calda o fredda.

Come inserirlo nella nostra dieta: lo zenzero in cucina. Moretti Bassano.

Può essere infatti aggiunto ad un classico te o infuso, oppure mescolato con frutta fresca nei frullati. In queste giornate fredde vi consigliamo di provarlo come tisana calda. Aggiungete acqua bollente allo zenzero pelato e tagliato, con un cucchiaio di buon miele e qualche foglia di menta (a noi piace aggiungere anche qualche goccia di limone). Sia dal punto di vista del gusto che della salute, consumarlo con frequenza si rivela un ottimo alleato, economico ed efficace.

L’assunzione di questo alimento antico e ricco di benefiche caratteristiche è molto preziosa per chi pratica attività sportiva e vuole mantenersi in perfetta forma fisica. Provare a consumarlo con costanza non potrà che giovare alla nostra forma fisica e al nostro sistema immunitario.

Buona pedalata!