Scott Addict RC: tra tecnologia e sicurezza

Un mezzo da competizione

Avete sentito parlare della nuovissima Scott Addict RC Pro Disc? La bici da competizione che non è che la compagna perfetta per le lunghe giornate fatte di salite e lunghissime ore in sella. Scott ci ha fatti attendere parecchi anni per regalarci un mezzo tanto perfetto: freni a disco, cavi integrati ed eccezionale sicurezza e leggerezza. Un capolavoro di tecnologia e ricerca.

Per tutta la settimana la avremo in visione nel nostro punto vendita a San Zenone degli Ezzelini, venite a dare un’occhiata! Potete inoltre approfittare di un’offerta temporanea su questo prodotto unico. Per chi decidesse di ordinarla infatti ci sarà un interessante sorpresa: in regalo un Garmin Edge 1030 del valore di 600€! 

La nuovissima Scott Addict RC PRO Disc, Moretti Bassano.

Nuova Scott Addict RC Pro Disc

Andiamo a dare un’occhio a questo nuovo gioiello firmato Scott, questa volta proposto in sola versione freni a disco. Sicuramente non vengono trascurati i concetti di leggerezza, aerodinamica e integrazione. Tra le caratteristiche principali sottolineiamo il telaio Addict in carbonio HMX, un set di ruote Syncros Meritt 1.0 35 Disc, e l’attenta scelta della componentistica Syncros Carbon. Con la trasmissione Shimano Dura Ace si unisce ai tanti altri componenti in carbonio di alta gamma che rendono questo mezzo un peso-piuma performante. Pensato per regalare prestazioni uniche abbiamo di fronte a noi un mezzo a due ruote da competizione, efficiente e robusto.

Vieni in negozio a vedere la Scott Addict RC Disc Pro. Moretti Bassano.

Sicurezza in frenata

La Scott Addict RC Disc Pro è dotata di due giranti da 160mm (ruota anteriore e posteriore) che ottimizzano la frenata in qualsiasi condizione stradale e meteorologica. Anche per quanto riguarda le geometrie, sia forcella che telaio sono stati attentamente disegnati per assorbire la forza frenante asimmetrica tipica delle biciclette montate con freni a disco.

Dettagli del freno: performance pensata in chiave sicurezza. Moretti Bassano.

Tecnologia e potenza

Per gestire al meglio la forza esercitata dal ciclista sui pedali durante la pedalata gli ingegneri di casa Scott hanno definito un nuovo sistema di intersezione tra tubo obliquo e movimento centrale. Questo punto d’incontro risulta particolarmente ampio e riesce così a gestire in maniera più sicura ed efficace i carichi e le spinte ricevuto. Viene aumentata l’efficenza della pedalata indirizzando completamente le forze e la potenza verso la trasmissione.

Occhio attento alle tecnologia, Moretti Bassano.

Perché solo freni a disco?

La scelta di offrire solo la versione con freni a disco non è una pura risposta alle tendenze di mercato che vedono una fortissima domanda di biciclette di questo tipo. Gli ingegneri Scott ci raccontano come con questo nuovo modello l’intento principale era quello di raggiungere tutti gli obiettivi di design possibili. Avere una versione con freni tradizionali non sarebbe stato in linea con questo goal. Per realizzare qualcosa di perfetto era necessario concentrarsi in un solo prodotto e renderlo semplicemente impeccabile e perfetto.

Altre curiosità

Oltre a seguire l’inarrestabile onda dei freni a disco, vengono anche predilette geometrie che permettono di montare copertoni da 28 mm su cerchi da 21mm. Le bici complete acquistate vengono proposte già con questo equipaggiamento. Un ottimo passo verso scelte di pedalate più ibride e pronte ai diversi terreni e alle diverse condizioni meteorologiche.

Per sviluppare il telaio di questo mezzo Scott ha lavorato al fianco di Rablador bike fitters e del team professionista Mitchelton-SCOTT . Un lavoro di squadra che ha permesso di raggiungere geometrie impeccabili che rendono il mezzo più aggressivo, descritto come un modello endurance.

Vi abbiamo incuriosito abbastanza? Passate in negozio a vedere questa bici da vicino.

Buona Pedalata!