The Mondraker F-Podium

La full suspension da cross country e marathon

Mondraker continua a proporci prodotti originali ed estremamente tecnologici. Un brand che ha stravolto il mondo delle mountainbike esplorando dettagli che ci fanno vedere l’offroad sotto nuovi aspetti. La visione che ha portato alla realizzazione della nuova F-Podium è qualcosa di totalmente diverso e autentico. Non è solo una full suspension semplice e leggera, è una bicicletta da cross country e marathon dove nulla è lasciato al caso. Un mezzo testato durante le gare di coppa del mondo e perfezionato secondo influenze che arrivano direttamente dalla scena gravity. Volete vedere il risultato finale?

F-Podium: una visione

Pensata ad Alicante, sviluppata tra Stoccarda e Monaco e testata tra le file della Coppa del Mondo. Una fase di progettazione davvero lunga dove nessun singolo dettaglio è scontato. Un sistema che garantisce sicurezza e supporto in pedalata, oltre ad un’estrema sensibilità alla guida e all’assorbimento degli urti.

F-Podium: la visione Mondraker per l’offroad 2020. Moretti Bassano.

Attacco manubrio e sospensione

Rispetto al precedente modello Podium, l’attacco manubrio non è più integrato con il telaio diminuendone il peso anche se viene poi ripreso nel movimento centrale (non con pressfit ma con calotte filettate). Se ci spostiamo verso il triangolo posteriore in carbonio troviamo due dettagli: sospensione e battuta boost. Come vedremo il sistema Zero Suspension è un dual link in cui l’ammortizzatore viene compresso da ambo i lati. Un accorgimento totalmente nuovo che per soddisfare le necessità del mondo gravity ha visto i tecnici Mondraker collaborare per anni con gli stessi atleti.

F-Podium full suspension. Moretti Bassano.

Sistema full suspension

Un obiettivo chiaro in mente: creare un mezzo Cross Country partendo dalle sospensioni di modelli dh, e-mtb e enduro. Il tutto con il supporto di 3C Carbon Composite Company un’azienda tedesca specializzata in carbonio che lavora per nomi come BMW, Audi, Mercedes e Airbus. Il risultato è un sistema Zero Suspension impeccabile, rivisitato per il cross country, che fa particolare attenzione a peso e rigidità. L’ammortizzatore viene compresso da entrambi i link (superiore in carbonio e inferiore in alluminio) creando così una sorta di movimento virtuale e versatile per le diverse situazioni in sella. Non ci sono snodi sui foderi ma unico carro in carbonio che delinea un triangolo.

Stealth Air by Mondraker. Moretti Bassano.

Le geometrie Mondraker

Stealth air e Forward Geometry. Grazie alla collaborazione con Carbon Composite Company la F-Podium ha un telaio full carbon di tipo Stealth Air con geometrie moderne sviluppate invece internamente. Una combinazione di numeri che non deludono in nessuna situazione, che tu stia spingendo sui pedali in salita, scendendo per un sentiero tecnico o semplicemente pedalando in sterrato. Da notare lo sterzo di 68 gradi ed il rake della forcella da 44 mm che assicurano ottima stabilità e controllo. Il reach lungo da 46 cm (taglia M) abbinato ad attacchi manubrio da 50 mm (per le taglie S e M) pone il rider in posizione aggressiva nelle discese. Inoltre il carro scende a 43,2 cm per montare copertoncini fino a 2,4” di sezione.

Geometrie Mondraker F-Podium. Moretti Bassano.

Una bici da vedere con i propri occhi e ovviamente da provare. In molti la presentano come un ibrido, una sorta di “mini enduro” versatile e prestante. La Mondraker F-Podium è una bici da XC con dettagli impeccabili e geometrie estreme mai viste prima. Una combinazione di passione e tecnologia che regala a chi pedala tutto quello di cui ha bisogno fuori strada. Un mezzo che non tutti sapranno apprezzare e vederne essenza e visione.

Buona pedalata!